Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

L’Italia ripudia… Le guerre contemporanee e la cultura della pace

10 Dicembre ore 08:30 > 13:00

L’Italia ripudia…………

Le guerre contemporanee e la cultura della pace

 

Il Coordinamento delle Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza Attiva,
Il Centro per la Legalità di Milano e Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie

Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà ed alla sicurezza della propria persona (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, art. 3)

L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizioni di parità con gli altri Stati, alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra le Nazioni; promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo. (Costituzione Italiana, art. 11)

 

Venerdì 10 dicembre 2021 Cinema Anteo/Citylife Piazza Tre Torri,1/I, Milano MM Lilla fermata Tre Torri

Ogni anno nella ricorrenza della promulgazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (10 dicembre 1948), il Coordinamento delle Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza attiva e Libera, nomi e numeri contro le mafie invitano insegnanti e studenti a riflettere su un diritto negato o solo parzialmente rispettato. Il tema scelto per quest’anno è il Diritto alla pace. Soprattutto dopo il secondo conflitto mondiale la promozione della pace è diventata un obiettivo delle organizzazioni internazionali, da garantire come valore universale; tuttavia, i conflitti contemporanei hanno continuamente infranto quest’aspirazione.

Racconti e testimonianze dirette sulle guerre del passato e del presente, esperienze di disobbedienza civile, analisi dei movimenti per la pace e approfondimenti in materia di armi e disarmo costituiranno i nuclei degli interventi in programma volti a fornire strumenti di analisi storica, una conoscenza ricca e aggiornata e un orizzonte di ideali possibili che promuovano nella scuola una cittadinanza attiva e un agire consapevole in merito alle tematiche proposte.

 

 

PROGRAMMA
ore 8.30 registrazione dei partecipanti/ore 13.00 conclusione lavori

Moderano e coordinano: Ilenia Strada, Docente I.I.S. “Montale” Cinisello B. e Simone Campanozzi, Docente, Responsabile Didattica/Istituto lombardo di storia contemporanea

  • Proiezione filmato: L’ospedale di Emergency a Kabul
  • Lorenzo Cremonesi Giornalista del Corriere della Sera:Raccontare le guerre contemporanee: conflitti e media
  • Francesco Vignarca, Coordinatore Campagne della Rete Italiana Pace e Disarmo: Se vuoi la pace, prepara la pace
  • José Nivoi, Lavoratore portuale, dirigente USB: I portuali antimilitaristi: disobbedire alla guerra
  • Proiezione di sequenze dal film Alla mia piccola Sama, di Waad Al-Khateab, Edward Watts (2019).
  • Mao Valpiana, Presidente del Movimento Nonviolento: Il cammino dell’Italia nonviolenta
  • Alidad Shiri, Scrittore e giornalista: Via dalla pazza guerraInterventi degli studentiDell’evento sarà realizzata una registrazione con riprese video da parte degli studenti dell’Itsos Albe Steiner e sarà disponibile una diretta Meet per chi vorrà partecipare a distanza.

Dettagli

Data:
10 Dicembre
Ora:
08:30 > 13:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, , , , , ,

Organizzatore

Coordinamento delle Scuole Milanesi per la Legalità e la Cittadinanza Attiva

Luogo

Cinema Anteo/Citylife
Piazza Tre Torri 1
Milano,
+ Google Maps