Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Tabella di marcia europea per porre fine al “nuclear sharing”

29 Marzo ore 18:00 > 19:30

Con l’entrata in vigore del TPNW (Trattato sulla proibizione delle armi nucleari) i governi dei paesi europei che condividono il nucleare, cioè Belgio, Germania, Italia e Paesi Bassi, si confrontano con una nuova realtà: il disarmo nucleare è ora all’ordine del giorno nella politica di sicurezza.

Questo dà al movimento per la pace in Europa un’importante possibilità di plasmare una nuova strategia per fare pressione sui governi europei e sui paesi della NATO per ripensare il loro dogma della condivisione del nucleare.

Tuttavia, il movimento pacifista europeo non è ancora riuscito a realizzare l’obiettivo di un’Europa senza nucleare. Manca una tabella di marcia comune con passi fattibili su come porre fine alla condivisione del nucleare. Questa è la nostra opportunità: la percentuale di persone a favore della firma del TPNW ha raggiunto il 75-80% in Europa. La campagna mondiale ICAN per il TPNW sta guadagnando slancio. La critica costruttiva degli scienziati e dei cittadini sul rapporto del gruppo di esperti di NATO 2030 avrà un ruolo importante.

https://natowatch.org/sites/default/files/2021-02/peace_research_perspectives_on_nato_2030.pdf

Con diversi webinar sulla fine della condivisione del nucleare in Europa, IPPNW Europe – insieme a ICAN-Europe e alla Campagna Nuke Free Europe – mira a stimolare questa discussione. Vogliamo sviluppare una strategia comune per i paesi europei interessati, creando un dialogo tra attivisti per la pace, movimenti giovanili, chiese, sindacati con scienziati e parlamentari.

Il nostro primo webinar avrà luogo il 29 marzo 2021 dalle 18.00 alle 19.30 CET

Registrati su: https://zoom.us/j/98057733861?pwd=VmtRQ0JPZk5VajBBZFl3d0E5SXQwUT09

Relatori: Tom Sauer (Universiteit Antwerpen), esperto di controllo delle armi nucleari e di questioni di sicurezza internazionale, darà una panoramica, compresa la situazione in Belgio; altre relazioni nazionali saranno fornite da Peter Buijs (NVMP Paesi Bassi), Lisa Clark (International Peace Bureau & Rete Italiana Pace e Disarmo) e Anne Balzer (ICAN Germania). La discussione sarà aperta da Susi Snyder, esperto di ICAN e PAX Paesi Bassi.

 


European Roadmap to End the Policy of Nuclear Sharing

With the entry into force of the TPNW (Treaty on the Prohibition of Nuclear Weapons) the governments in European nuclear sharing countries, i.e. Belgium, Germany, Italy and the Netherlands, are confronted with a new reality: nuclear disarmament is now on the agenda in security politics.

This gives the peace movement in Europe an important chance to shape a new strategy to put pressure on European governments and NATO countries to rethink their dogma of nuclear sharing.

However, the European peace movement has not yet been able to realize the goal of a nuke-free Europe. It lacks a common road map with feasible steps of how to put an end to nuclear sharing. This is our opportunity: the percentage of people in favor of signing the TPNW has reached 75–80% in Europe. The worldwide ICAN – campaign for the TPNW is gaining momentum. Scientists’ and citizens’ constructive criticism on the expert group report of NATO 2030 will play an important role.

https://natowatch.org/sites/default/files/2021-02/peace_research_perspectives_on_nato_2030.pdf

With several webinars on ending nuclear sharing in Europe, IPPNW Europe – together with ICAN-Europe and the Nuke Free Europe Campaign – aims to energize this discussion. We want to develop a common strategy for the affected European countries by creating a dialogue among peace activists, youth movements, churches, trade unions with scientists and parliamentarians.

Our first webinar will take place on March 29th, 2021 from 18h00 – 19h30 CET

Register at: https://zoom.us/j/98057733861?pwd=VmtRQ0JPZk5VajBBZFl3d0E5SXQwUT09

Speakers: Tom Sauer (Universiteit Antwerpen), expert on nuclear arms control and international security questions, will give an overview including the situation in Belgium; further country reports will be given by Peter Buijs (NVMP Netherlands), Lisa Clark (International Peace Bureau & Rete Italiana Pace e Disarmo) and Anne Balzer (ICAN Germany). The discussion will be opened by Susy Snyder, expert from ICAN and PAX Netherlands.