Le riflessioni della Rete Pace Disarmo su nuove piste di lavoro collettivo

Le riflessioni della Rete Pace Disarmo su nuove piste di lavoro collettivo

Nel corso del 2020, nonostante l’impatto problematico della pandemia, le organizzazioni della Rete Italiana Pace e Disarmo hanno continuato un lavoro comune di riflessione ed analisi su alcune tematiche e piste di lavoro possibili per mobilitazioni congiunte.

In particolare, anche con la realizzazione di alcuni seminari interni, il lavoro si è focalizzato su alcuni “macro temi” riguardanti questioni non ancora integralmente coperte dalle campagne condivise già parte del patrimonio della Rete. Un percorso che è stato dunque utile anche per rafforzare la coesione tra le organizzazioni aderenti e completare, non solo dal punto di vista organizzativo ma anche di piattaforma tematica e politica, la convergenza tra le Reti fondatrici della RIPD.

Il risultato di questo lavoro è concretamente visibile in quattro documenti (su neutralità attiva, Mediterraneo di Pace, disarmo climatico ed educazione alla Pace) elaborati dal confronto nei gruppi di lavoro e da tutto il Coordinamento Nazionale di RIPD e poi approvati in maniera formale durante l’Assemblea Nazionale della Rete nel settembre del 2021. Testi che sono ora messi a disposizione di tutti sul nostro sito sia per esplicitare la posizione di Rete Italiana Pace e Disarmo su questi temi specifici sia per stimolare un dibattito ancora più ampio a riguardo.